QUATTRO MINUTI: Refused – New Noise (The Bloody Beetroots Remix) (la casa discografica non la metto, troppa fatica cercarla)

VIA

Non l’ho nemmeno ascoltato per intero, tanto so già come suona e soprattutto so già che è un affronto insopportabile per noi che i Refused li abbiamo vissuti ai tempi e siamo rimasti segnati nel profondo del nostro cuore & della nostra anima. Il remix di New Noise ad opera dei Bloody Beetroots è del tutto inutile, perché suona come una versione all’ammorbidente dell’originale e non ne cattura neanche un po’ l’anima, se non per rovinarlo ad uso e consumo delle nuove generazioni che non sanno ma indossano i Wayfarer colorati e capi d’abbigliamento in vendita da American Apparel. Nel lombardo-veneto una truffa di tale portata può anche starci, ma appena su oltrepassa il Po e si torna in Italia la storia cambia di brutto e tutti i nodi vengono al pettine. Dannato cash, nel nome del quale vengono compiuti scempi come quello operato ai danni dei Refused.

 

STOP

2 pensieri su “QUATTRO MINUTI: Refused – New Noise (The Bloody Beetroots Remix) (la casa discografica non la metto, troppa fatica cercarla)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...